Contattaci

Automotive Global Service

Via Rivalta, 23, 10095 Grugliasco, Torino, Piemonte, Italia

assistenza@formazione-automotive.it

Informativa privacy 

Informativa cookies

  • Bianco YouTube Icona
  • White Facebook Icon

© 2019 by AutomotiveGlobalService  P.IVA 11284900013

Pasquale Barbieri

L’innovazione è il mio credo, una continua sfida che mi fa amare il mio lavoro e mi aiuta a portare sul mercato novità. Mettersi in gioco ogni volta e vedere dei risultati che funzionano, mi permette, anche dopo 40 anni di attività, di non sentire il trascorrere del tempo.

Il Sapere è l’arma in più che permette di distinguersi in qualsiasi campo lavorativo.
Formarsi è il dovere di qualsiasi operatore poiché “Sapere è Potere”.

Ho iniziato nel settore dell’autoriparazione nel 1978 nell’azienda di mio zio che riparava attrezzature per autofficine.
Frequentando i primi corsi di Iniezione elettronica ho iniziato ad appassionarmene e ne ho quindi seguito tutta l’evoluzione.
Questo mi ha portato a diventare agente per un’importante casa di tester diagnosi e al fine di diffonderne la conoscenza e farne apprezzare le potenzialità, ho avviato l’insegnamento.

Dal 1994 sono diventato formatore delle reti officine dei più importanti Network Italiani di ricambi.
Ho quindi cercato di rendere più fruibili tutti i miei materiali di insegnamento creando una banca dati, schemi e valori per iniezione elettronica. Sono nate così le prime collaborazioni che hanno portano alla realizzazione del primo sistema di formazione a distanza (in videocassetta) denominata “Assistauto 2000”, un percorso formativo teorico pratico in 24 uscite, una vera e propria “Enciclopedia dell’Autoriparatore” che successivamente, nel 1998, ne vedrà la versione aggiornata su CD-rom.

Nel 1996 ho pubblicato sul web la prima banca dati in Italia rendendo così accessibili gli schemi elettrici fino ad allora reperibili solo in formato cartaceo.
In seguito, vista la mia attitudine a sperimentare, ho svolto attività importanti sempre nel settore dell’autoriparazione ma che esulano dal settore formazione.